vigili del fuoco
GEAPRESS – Un gatto bloccato su un lampione in via Ramazzotti, a Monza. E’ successo lo scorso 16 giugno quando alcuni passanti hanno avvertito i miagolii provenire dagli alberi.

La Polizia Locale, chiamata e subito intervenuta, ha così utilizzato una scala messa a disposizione da alcuni cittadini. Il micio dal mantello tigrato e dagli occhi sbarrati dalla paura, era forse arrivato in quel punto perchè inseguito da una cane oppure terrorizzato da un tuono.

Il gatto, dal tronco di un albero, si era spostato sul palo della luce dove era rimasto bloccato da chissà quanto tempo. Purtroppo l’avvicinarsi dell’Agente sortisce l’effetto opposto: il gatto continua, infatti, a salire.

Non potendo raggiungerlo con la scala, si è così chiesto l’intervento dei Vigili del Fuoco. Con un’autoscala, in poco tempo un vigile raggiunge il micio, che si lascia afferrare senza protestare, e lo porta a terra. Trasferito al Gattile di Monza in via San Damiano, il gatto viene visitato dai veterinari ENPA e rifocillato. Si rivela essere un maschio già sterilizzato di circa due anni in buone condizioni di salute. Decisamente poco incline a socializzare con gli umani, ha tiratofuori tutta la grinta da gatto di strada che – fortunatamente – non aveva dimostrato con il Vigile del Fuoco.

Questa volta il lieto fine è doppio! Il micio non solo è stato salvato ma è tornato pure a casa: appartiene infatti a una colonia felina di via Ramazzotti, seguita da alcuni custodi e residenti, e il giorno seguente arriva uno di loro per riportarlo nel giardino condominiale.
“Carletto” (battezzato così dal nome del Vigile che lo ha soccorso) è tornato quindi al solito trantran di gatto di quartiere.

ENPA ringrazia gli agenti di Polizia Locale e i Vigili del Fuoco per la sensibilità e professionalità dimostrate.

 
© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati