canile monza allagato
GEAPRESS – Un nubifragio come non si vedeva da tempo. Questo è successo a Monza lo scorso giovedì 16 giugno quando, l’abbondante pioggia caduta, non ha risparmiato nemmeno il nuovo parco canile-gattile di via San Damiano. L’acqua, riferisce l’ENPA di Monza Brianza, ha invaso interamente il piazzale e ha lambito la reception.

Nei luoghi non sono mancati momenti di panico ma i volontari ENPA presenti sono riusciti a far fronte all’emergenza.

Gli animali, infatti, non hanno mai corso il rischio di finire in acqua anche se il livello ha sfiorato i box. Le forti raffiche di vento hanno fatto cadere alcune giovani piante, che comunque sono state prontamente rimesse al loro posto.

È andata meno bene agli erbivori (pony, capre, pecore e asini) tuttora ospiti nel vecchio rifugio di via Buonarroti. I recinti si sono completamente allagati e i volontari hanno dovuto ricoverare tutti gli animali nelle strutture del canile; i vecchi box abbandonati dai cani da oltre un anno ormai si sono rivelati più che utili! Purtroppo l’insolito maltempo di questo mese di giugno costringe a rimandare ulteriormente il trasloco degli erbivori nella struttura di via San Damiano, dal momento che il terreno sempre bagnato impedisce di portare avanti i lavori per la realizzazione della nuova area a loro dedicata.
© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati