donnola cucciolo
GEAPRESS – Ogni giorno con le sue emergenze ed i tanti animali da salvare. Caprioli, per citare i “grandi”, ma anche passerotti e tanti altri animaletti via via più piccoli. Tra la trentina oggi recuperati dal Centro Il Pettirosso di Modena, ve ne è addirittura uno soccorso a Massa Carrara. Si tratta di una volpe investita, ora sottoposta alle cure impartite dal Veterinario.

Tra i più, il più “curioso” è senz’altro un cucciolo di Donnola, un piccolo mammifero predatore appartenente alla famiglia dei Mustelidi.

Vivace e curioso, come è nelle caratteristiche della specie, la piccola Donnola è stata filmata dai volontari del Centro che hanno ora diffuso il video.

Sebbene non da tutti amata per alcune incursioni poco gradite, la Donnola è in realtà un prezioso equilibratore naturale. Tra le sue prede vi sono infatti molti roditori ed anche i prolifici lagomorfi. Con il corpo affusolato ed incredibilmente elastico, la Donnola riesce a raggiungere anche i più difficili anfratti del terreno.

Una volta cresciuta e riabilitata alla vita selvatica, anche il cucciolo del Centro di recupero Il Pettirosso, tornerà alla vita selvatica.
© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati