cigni liberi
GEAPRESS – Appena in tempo per il temporale in arrivo. I cigni reali recuperati dal Centro Il Pettirosso di Modena hanno preso  possesso dello specchio d’acqua inserito in un ampio contesto di canneti e laghetti.

Secondo gli esperti del Centro, i quattro cigni erano stati ospitati nella struttura perche separati dai genitori.

Sono già anni che il Pettirosso libera esemplari di cigno in quel lago – dichiara Piero Milani responsabile del Centro – Nel posto si è ormai stanziata una  popolazione stabile di questi“.

L’impresa, però, non è stata facile perché un cigno si è dimostrato più resistente degli altri nel riconquistare la  libertà. Scherzando gli esperti del Centro riferiscono di paura dell’acqua oppure si era affezionato ai volontari. Il gruppo dei primi tre cigni, però, si allontanava sempre di più e mentre erano già arrivati all’orizzonte, lui, il cigno timido, tentava di risalire la sponda.

A questo punto i volontari hanno raggiunto il gruppo con il giovane cigno disorientato e sono rimasti nei luoghi finchè si ricongiuto ai fratelli e sorelle….

VEDI VIDEO LIBERAZIONE

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati