GEAPRESS – Incidente stamane sull’autostrada A4, nel tratto compreso tra lo svincolo di Cormano e Sesto San Giovanni. A rimanere coinvolto anche un camion adibito al trasporto dei bovini. Numerosi animali, stante quanto riferito dall’ENPA di Milano, sono rimasti feriti. Illeso il conducente.

All’arrivo tempestivo della Polizia Stradale, ha purtroppo fatto seguito un ulteriore calvario per i poveri animali. Secondo l’ENPA, infatti, solo alle ore 9.00 (l’incidente è accaduto alle 6.15) si è riusciti a mettersi in contatto con i Medici Veterinari dell’ASL. Un fatto grave e che si ripete nel tempo soprattutto per via della sordità delle istituzioni. Questa la denuncia di Ermanno Giudici, Presidente dell’ENPA di Milano, il quale tiene anche ad evidenziare come gli animali siano stati trasferiti solo alle 13.30.

E’ indispensabile – ha dichiarato Ermanno Giudici – la creazione di una struttura operativa che sia in grado di intervenire in tutte le situazioni che riguardano animali in difficoltà, sia a livello cittadino che provinciale e regionale. Non è sufficiente – ha aggiunto Giudici – che le amministrazioni facciano dichiarazioni di buona volontà, ma occorre mettere in campo forze e risorse che siano impiegate in questo specifico settore, come avviene in quasi tutti i paesi europei“.

L’ENPA ha altresì sottolineato i patimenti che devono subire gli animali duranti il trasporto, in questo caso probabilmente interessato alla macellazione dei bovini. Il fatto che questi ultimi animali, per la fine che stanno per fare, possano non avere diritti, è assolutamente fuoriluogo. Hanno cioè, sempre secondo l’ENPA, eguali diritti a non patire ulteriori tormenti giustificati, peraltro, solo dal profitto. Occorrerebbero, per questo, molti più controlli ma anche una task force che sia in grado di intervenire con rapidità in caso di incidenti che coinvolgano animali ed in particolar modo quando si tratta di animali di grossa taglia.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati