rex cane lndc
GEAPRESS – Sarebbe stato tenuto in condizioni drammatiche, il povero Rex. Si tratta di un cane per il quale la Procura della Repubblica di Massa Carrara ha disposto il sequestro dopo la segnalazione pervenuta dalle Guardie Zoofile della Lega Nazionale per la Difesa del Cane, sezione di Apuania.

Rex è un dolce cucciolone di circa un anno che, stante quanto comunicato dalla Lega Nazionale per la Difesa del Cane, sarebbe stato  detenuto in un ambiente malsano e sporco, oltre che affetto da gravi problemi dermatologici per i quali evidentemente non riceveva le cure necessarie.

Il capo nucleo Roberto Guelfi e la guardie Sarah Ton, Daniela Fini e Sacha Mastroberardino sono quindi intervenuti tempestivamente e hanno riscontrato le effettive condizioni in cui viveva il povero Rex. Hanno quindi presentato richiesta urgente di sequestro alla Procura della Repubblica e ottenuto il provvedimento a firma del dottor Giubilaro, Procuratore Capo.

Il cucciolone è stato prelevato dalle Guardie e visitato dal veterinario per verificare le condizioni di salute generali e l’entità dei problemi dermatologici. Questo al fine di avviare immediatamente una terapia. Rex è stato affidato ai volontari del rifugio LNDC dove potrà tornare in forma grazie a cure appropriate, buon cibo, ambiente sereno e tanto amore in modo da essere pronto per essere adottato e accolto in una casa accogliente dove venga accudito come merita.
© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati