cuccioli gruppo II
GEAPRESS – Abbondanti probabilmente ieri notte e ritrovati completamente bagnati da Mariangela Magno. I cucciolini erano stati chiusi in un busta a sua volta gettata in un cassonetto per l’immondizia tra via Mottola e via Massafra, a Martina Franca (TA).

Intorno alle 12.00, Mariangela ha sentito il pianto dei piccoli. “Inizialmente non ho capito l’esatta provenienza di quei lamenti – riferisce Mariangela Magno a GeaPress – Sembrava quasi il pianto lontano di un gattino. Poi ho visto il bidone e spostanto alcuni sacchetti dell’immondizia, ne ho notato uno che si muoveva. Per fortuna era semiaperto consentendo così ai cagnolini di potere respirare quel minimo di aria che filtrava”.

La volontaria ha subito prelevato il sacchetto ed una volta completamente aperto è apparsa la prima testolina, poi una seconda, infine cinque cagnolini tutti bagnati.

“Non ho pensato due volte di prenderli e portarli al sicuro – aggiunge Mariangela – Ho chiesto aiuto alle volontarie e all’Assessore Stefano Coletta. Tutti, in breve tempo, mi hanno dato una mano”. I cagnolini sono ora ben assistiti ma ben presto, grazie all’attenzione ricevuta, saranno in stallo presso una struttura in attesa, al momento opportuno, di adozione.

Purtroppo, specie in alcune zone rurali del nostro paese, è ancora in uso l’orrenda abitudine di sbarazzarsi in varia maniera delle cucciolate. Cani, spesso messi a guardia di aree di campagna, non sterilizzati e senza microchip.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati