cane enpa bs
GEAPRESS – Una brutta avventura conclusa però con il lieto fine. Un cagnolino, infatti, era rimasto incastrato in una buca sotto il cemento. I fatti sono avvenuti a Manerbio, in provincia di Brescia, ed i protagonisti di questa vicenda sono una volontaria di Enpa Brescia, Paola Bertolino con il suo cane Lucky e il sig. Paolo Zani con il cane Rambo.

Entrambi erano intenti a passeggiare in una zona tranquilla tra i campi quando hanno sentito i lamenti di un cane. Dopo alcune ricerche si è così individuata una fessura nel cemento da dove provenivano i guaiti.

Subito sono partiti i soccorsi. Il cagnolino, infatti, era rimasto intrappolato al di sotto di quella fessurazione ove si intravedeva un cunicolo che è risultato poi profondo circa 3 metri. Prontamente sono intervenuti Vigili del Fuoco che nonostante le difficoltà sono riusciti ad estrarre sano e salvo il povero cagnolino.

Enpa Brescia ci tiene a ringraziare tutte le persone intervenute, in particolare un immenso grazie a tutti i Vigili del Fuoco che ogni giorno sono pronti a soccorrere vite umane e non, in egual modo. Specialmente, per questa vicenda, si ringraziano i VVF del distaccamento di Verolanuova che con la loro prontezza e impegno hanno salvato la vita a questo cagnolino.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati