gattino abbraccio
GEAPRESS – Si era ritrovato rinchiuso di un casa a lui estranea, con l’aggravio dei proprietari fuori città. Il povero micio è rimasto così per ben tre giorni tra le mura di una abitazione della campagna lucchese.

Ad occuparsi di lui sono state le Guardie Ecozoofile dell’Anpana, i Vigili Urbani ed infine i Vigili del Fuoco che sono riusciti a recuperare il gatto visibilmente provato da quella esperienza. Non sono mancati i tentativi a vuoto così come  il conforto della padrona che non lo aveva mai abbandonato. Nonostante il gatto fosse chiuso in un’altra casa, aveva cercato di stragli vicino cercando di calmarlo con la sua voce.

Infine l’intervento risolutivo dei Vigili del Fuoco è riuscito a salvare il gatto. Per portarlo fuori da quella casa sono dovuti intervenire dal tetto. Grazie ad una ciotola di cibo, posta come irresistibile attrattiva, la vicenda si è conclusa felicemente. Subito vi è stato l’abbraccio della sua padrona che lo ha stretto a se rassicurandolo ed accarezzandolo.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati