cane morto
GEAPRESS – Sarebbero morti impiccati, stante quanto riportato dall’ENPA, i due cani pastore che sabato mattina sono stati ritrovati nei pressi della strada provinciale. Secondo la Protezione Animali, però, il bilancio poteva essere ancora più pesante visto che altri due cani sembra abbiano rischiato la stessa fine.

Per fortuna sono arrivate prima le Forze dell’Ordine ma tutti e quattro i cani sarebbero stati rinvenuti catena al collo legati nei pressi di una piccola scarpata che si affaccia sulla strada. Gli animali, riporta sempre l’ENPA, per cause ancora da definire, si potrebbero essere agitati finendo così nella parte scoscesa e rimanendo strangolati dai collari in almeno due casi. Sempre secondo la Protezione Animali si sarebbe trattato di collari cosiddetti a strozzo.

Per fortuna qualcuno ha avvisato le Forze dell’Ordine e sul posto, sono poco dopo giunti sia i Carabinieri che la Polizia Provinciale. Ad essere avvisati anche i volontari dell’ENPA di Lecco che hanno documentato quanto ritrovato. Sono state proprio le Forze dell’Ordine, appena arrivate, a salvare i cani rimasti in vita.

A quanto sembra un uomo è stato rintracciato. Sembra che i cani fossero in regola con le disposizioni di legge. In corso, invece, ulteriori verifiche al fine di accertare la dinamica dei fatti.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati