gatto circo 3
GEAPRESS – E’ accaduto stamani a Palermo, a due passi dal canile municipale. Un grosso gatto maschio, abbandonato all’interno di una scatola con un biglietto di raccomandazioni: “non posso più occuparmi di lui, abbiatene cura”.

In tale maniera è stato trovato dagli operatori e dai volontari del canile. Nella scatola l’incredibile biglietto che sa quasi di beffa. “Incredible, ma non ci meravilgiamo più – afferma Giusy Caldo, volontaria che presta il proprio servizio presso il canile – Succede un po’ di tutto. Forse, in questo caso, chi lo ha abbandonato credeva che eravamo come lui. Non si preoccupi, al gatto che ha abbandonato in strada non mancherà nulla”.

Il micio, purtroppo è cieco. Subito è partito l’appello per l’adozione raccolto dall’associazione “Un atto d’amore Onlus”, di Catania. L’abbandono di animali, purtroppo, è blandamente punito dal nostro Codice Penale. Appena un comma in un articolo di semplice contravvenzione (727 C.P.) recentemente passato alle competenza del Giudice di Pace. Non una sua estinzione, ma quasi.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati