testa gatto
GEAPRESS – Una gattina rimasta incastrata nella gronda di un cassonetto industriale. E’ successo nella giornata di ieri nel distretto metropolitano di Wolverhampton, nelle West Midlands inglesi. Della povera micetta risultavano visibili un codino all’insù all’inizio della gronda e la testa che fuoriusciva dalla parte terminale del breve tubo. Per poterla liberare sono intervenuti congiuntamente gli esperti della RSPCA (Royal Society for the Protection of Animale) ed i Vigili del Fuoco.

Si trattava di una gattina di non più cinque settimane di vita. L’innata curiosità l’aveva spinta fin dentro al tubo, rimanendo poi bloccata all’altezza della curvatura.

Quando sono arrivato – ha riferito l’Ispettore della RSPCA Steve Morrall – ho visto la testa della gattina spuntare fuori dal tubo. Era tutto molto insolito, non ho mai visto niente di simile prima d’ora.”

Dusty, come è stata chiamata, è stata liberata usando un piccolo collare di plastica ricoperto di lubrificante. Nonostante la posizione nella quale è stata costretta e le basse temperature del posto, la vistia veterinaria non ha rilevato danni di rilievo. Una volta ripresa dalla brutta esperienza, si penserà alla sua adozione .

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati