cagnetta ruota
GEAPRESS – E’ stato necessario l’intervento di due squadre dei Vigili del Fuoco di Indianapolis, per rimuovere il pneumatico ove era rimasta incastrata la testa della povera Jimma.

Un cagnetta, incrocio di pit bull, che viveva nella periferia della città divenuta oggetto di segnalazione pervenuta al comando dei Vigili del Fuoco della capitale dello stato dell’Indiana. Come sia riuscita a ridursi in quella maniera, non è dato sapere. Di certo la seconda squadra intervenuta, ha impiegato più di un’ora per riuscire a liberarla dall’ inghippo. Con maestria i Vigili del Fuoco sono riusciti a tagliare il cerchione della ruota senza intaccare il collo del povero cane. Tutti i tentativi condotti con acqua e lubrificanti erano infatti falliti.

Numerosi Vigili si sono così divisi i compiti, tra cui quello di tranquillizzare Jimma. E’ stato necessario ricorrere a delle possenti cesoie e ad un sollevatore idraulico che ha infine consentito la separazione delle due parti del cerchione ormai tagliate. Un’operazione condotta con precisione millimetrica.

La cagnetta è stata subito rifocillata dagli stessi Vigili

La vicenda di Jimma ha avuto molto risalto negli Stati Uniti e le foto diffuse dal Comando hanno mostrato come gli animali, così come avviene in molte altre parti, rientrano tra gli interventi operati dai Vigili del Fuoco.

Non lottiamo solo contro gli incendi“. Questo il commento del Comdando subito dopo la liberazione di Jimma che, senza il professionale intervento, sarebbe morta in  maniera lenta e dolorsa.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati