cavalli incidenti
GEAPRESS – Un cavallo morto a seguito di un incidente stradale a Sorocaba (SP), vicino San Paolo in Brasile. Uno schianto al quale, nelle ore successive, hanno fatto seguito le proteste degli abitanti della zona. Il cavallo dal mantello marrone, infatti, è stato rimosso con tre giorni di ritardo, con tutte le conseguenze che è facile immaginare. Tempo addietro, un analogo episodio è successo a Palermo. I resti di un cavallo macellato clandestinamente vennero gettati all’interno di un contenitore dell’immondizia (vedi articolo GeaPress). Il tutto nello stesso marciapiede di una scuola. Per fare togliere i resti, rimasti per giorni in quel luogo, mamme e bambini furono costretti a manifestare in strada.

E sempre a proposito di cavalli, sebbene in un contesto diverso, si attende ancora di avere notizia della cavalla Scheggia nel Vento. E’ rimasta infortunata nella seconda sessione di prove della Quintana di Foligno. Stante quanto diffuso dallo stesso Ente Autonomo Giostra della Quintana di Foligno, la cavalla si sarebbe infortunata al posteriore sinistro all’uscita di una curva. Ricoverata presso la Clinica Universitaria dell’Università di Perugia, sarebbero state eseguite delle radiografie a quanto pare propedeutiche ad un intervento chirurgico.

L’incidente è occorso sabato scorso.

Sempre di sabato, pessima fine per  il cavallo Jerry. Al traino di una carrozza è collassato nella città di Salt Lake City nello stato americano dello Utah. PETA, che ha diffuso la foto del cavallo, denuncia ora le condizioni di vita di questi animali, ancora utilizzati per il traino dei carretti. Sabato scorso, in quella città, c’era un caldo soffocante.

Dunque, botticelle e non solo quelle famose di Roma. Le polemiche, però, sono sempre le stesse. Dopo il cavallo imbizzaritosi a Sorrento (vedi articolo GeaPress) e le note polemiche della capitale, anche altre città, come New York e Nuova Delhi, continuano ad accusare le proteste nei confronti di una forma di trasporto di certo ormai datata.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati