oipa prato
GEAPRESS – Intervento, nel pomeriggio di ieri, delle Volanti della Polizia di Stato in via dell’Artigianato, a Prato.

Agli Agenti era giunta una segnalazione da parte della coordinatrice della locale sezione OIPA circa la presenza di una cane all’interno di una ditta gestita da cittadini cinesi. Secondo la Questura, la conduzione di quel cane era già stata segnalata all’associazione nei giorni scorsi; si sarebbe trattato di una situazione anomala.

L’intervento dell’equipaggio della Volante ha così consentito di rintracciare il proprietario della ditta nonché dell’animale segnalato, risultante essere un Golden Retriever, microcippato e in buone condizioni igienico sanitarie. Tuttavia, riporta sempre la Questura, il cane era legato ad una catena e continuava a manifestare il suo malessere con abbai continui che avevano indotto il vicinato a richiede l’intervento dell’OIPA.

Il proprietario del cane non aveva seguito i consigli della coordinatrice già indicatigli nel corso di un precedente intervento ed ammettendo di non essere in grado di prendersi cura dell’animale in maniera più consona. Per tale motivo accettava di cederlo all’associazione SOS Animali sottoscrivendo formale atto cessione.
© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati