pecora macello
GEAPRESS – Sono circa 300, tra montoni e pecore, gli animali salvati dalla Fondazione Brigitte Bardot nei pressi di Marsiglia.

Gli interventi hanno riguardato più episodi di presunta macellazione illegale che sono così stati impediti dall’intervento della Fondazione voluta da Brigitte Bardot e dalle forze di polizia. Come è noto in Francia esiste una folta e storica comunità musulmanna che, così come avviene anche nel rito ebraico, ricorre ad un tipo di macellazione che non prevede lo stordimento. Tecnica, fortemente criticata dagli animalisti, che deve comunque avvenire all’interno di strutture autorizzate.

La Fondazione Brigitte Bardot lancia a questo proposito una frecciata nei confronti delle cariche musulmane di Marsiglia che avrebbero, a suo dire, dovuto impedire quanto ora denunciato.
© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati