cuccioli
GEAPRESS – Stanno tutti bene e sono accuditi dai volontari dell’associazione Legalo al Cuore Onlus.

Si tratta di undici cuccioli di cane, sette maschi e quattro femmine, che erano stati stipati dentro a un sacco abbandonato nei pressi del canile di Acquaviva delle Fonti, in provincia di Bari.

Un po’ impauriti per la brutta esperienza i cuccioli  attendono ora l’adozione assieme ad altri undici compagni di sventura reduci da precedenti abbandoni.

Questo pomeriggio qualcuno, incurante del rischio di potere causare la morte dei cani, non si era fatto scrupolo di rinchiuderli dentro un sacco riposto accanto ad un muro. L’arrivo dei volontari ha evitato il peggio ma quando quel sacco è stato aperto sembrava veramente che i cuccioli non dovessero mai finire. Stipati l’uno sull’altro, hanno pian piano riassaportato l’aria.

Per loro, si prospetta ora la speranza di una adozione. Peccato che in Italia questi comportamenti, che costituiscono uno specifico reato, non sono adeguatamente puniti (vedi articolo GeaPress).

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati