cani camion
GEAPRESS – Un camion carico di cani verosimilmente destinati alla macellazione è stato intercettato in queste ora a Xi’an, capoluogo della provincia cinese dello Shaanxi.

Stante quanto riportato dall’ONG Animal Welfare Project, gli animali sarebbero trasportati in condizioni orribili. Secondo quanto diffuso da una seconda ONG, Guardians of Chinese Animal Protection con sede in Inghilterra, il guidatore del camion sarebbe un recidivo. Numerosi animalisti cinesi si stanno dirigendo sul posto mentre la polizia sarebbe già allertata. Sembra, però, che il trasportatore non sia disponibile a rinunciare così facilmente al carico.

Saranno le autorità di polizia, una volta accertata l’eventuale provenienza illegale dei cani, a disporre il loro sequestro. Per gli animalisti, però, il carico non sarebbe in regola. I cani, cioè, non avrebbero alcuna tracciabilità.

Purtroppo in alcune regioni cinesi la carne di cane costituisce la componente principale di piatti di cosiddetta “tradizione”. Gli animalisti cinesi sperano di potere arrivare al più presto al bando di tali commerci, ivi compresi quelli dei gatti. Di aiuto in questa battaglia sono i continui scandali dovuti ad illeciti, come quelli dei furti, in danno ai poveri animali.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati