cucciolo volpe
GEAPRESS – Ad individuare i piccoli cuccioli di volpe sono stati gli operatori dell’ERSAF (Ente Regionale Servizi Agricoltura e Foreste). Nei luoghi, infatti, erano in corso dei lavori di bonifica ambientale subito interrotti appena sono stati sentiti i mugolii delle volpi.

I soccorsi, subito attivati, hanno così permesso di salvare gli animali grazie all’intervento delle Guardie Venatorie WWF Milano che hanno coadiuvato la Polizia Locale di Cesano Boscone (MI).

Il WWF evidenzia come l’area divenuta oggetto dell’insolita operazione di salvataggio sia adiacente al Parco Natura, straordinario parco urbano frutto dell’impegno dell’Amministrazione Comunale di Cesano Boscone: il parco ha una superficie di 18 ettari ecomprende boschetti, filari e 4 piccole zone umide.

Grazie alla sensibilità degli addetti dell’ERSAF e al solerte intervento del Comandante della Polizia Locale Costantino La Selva” racconta Antonio Delle Monache coordinatore Guardie WWF Milano “ abbiamo potuto trarre in salvo i quattro cuccioli. I lavori di bonofica avevano irrimediabilmente compromesso le vie di uscita dell’insolita tana utilizzata dalle volpi. Gli animali ricoverati ora presso il CRAS (Centro Recupero Animali Selvatici) WWF Oasi di Vanzago, verranno svezzati e liberati in natura.”

Il WWF invita i cittadini a segnalare eventuali casi di caccia illegale o il rinvenimento di animali in difficoltà al numero antibracconaggio 328 7308288, o tramite la pagina Facebook www.facebook.com/guardiewwflombardia.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati