daino mutilato
GEAPRESS – Un daino mutilato della coda e con due fori all’altezza della colonna vertebrale. Alcuni giorni addietro è stato trovato in questo stato nei pressi di Casole D’Elsa, in provincia di Siena. Il cittadino che ha rinvenuto il povero animale si è messo in contatto con il numero verde delle emergenze messo a disposizione anche per questi soccorsi dall’Amministrazione provinciale di Siena.

Nei luoghi si è recato Andrea Cucini, Guardia volontaria del WWF il quale, constatata la gravità della situazione, ha immediatamente chiamato un Veterinario fornito di mezzo idoneo al trasporto. Purtroppo il daino appariva come paralizzato nella parte posteriore.

Da Montepulciano (SI) è così arrivato il mezzo attrezzato che ha provveduto al trasferimento presso il CRAS di Semproniano (GR). Questo pomeriggio non è stato possibile avere notizie  del grosso daino e finchè non saranno resi noti gli esiti degli accertamenti, nulla può dirsi sulle cause dell’orrenda ferita.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati