gattino incastrato
GEAPRESS – “Un salvataggio che ha dell’incredibile”, così i volontari dell’ENPA di Monza e Brianza raccontano il recupero di un gattino, lo scorso sabato nel parcheggio di un grande magazzino a Carugate (MI).

Due clienti appena giunti nel parcheggio con il loro cane, Gea, avvertono un impercettibile miagolio, ma il suono è talmente lieve che è impossibile capire da quale automobile giunga. A risolvere il problema è proprio il cane Gea che con il suo fiuto riesce a trovare quella giusta.

A quel punto si riesce ad intravedere un gattino nero, molto piccolo, incastrato nel foro del trapezio dell’ammortizzatore con la testolina e le zampe anteriori bloccate, il resto del corpo appariva penzoloni a 10 centimetri dall’asfalto.

Si rintracciano i proprietari dell’auto, un capannello di persone si forma intorno all’auto, mentre il miagolio si fa sempre più flebile. Con un tam tam di messaggi si avvertono i volontari dell’ENPA di Monza e Brianza che a loro volta, compresa la delicatezza della situazione, chiedeno l’intervento dei Vigili del Fuoco di Gorgonzola (MI).

L’operazione di salvataggio durata ben tre ore è stata molto complessa. Il gattino stremato e terrorizzato, come è possibile immaginare non collaborava. Persino una veterinaria appena uscita dal negozio si rende disponibile a prestare aiuto ma, non avendo con sé i farmaci necessari, viene allertato l’ambulatorio più vicino dove i medici veterinari hanno preparato l’occorrente per un primo soccorso.

Portato alla Clinica Veterinaria di Cologno Monzese il gattino, un maschietto di poco più di un mese, si rivela fortemente debilitato e denutrito ed affetto da una grave congiuntivite bilaterale. Pesa pochi etti ma, per fortuna, è reattivo. E’ probabile che il gattino si trovasse intrappolato già da parecchie ore.

Beetle, così è stato chiamato il gattino, è ora amorevolmente accudito. A determinare il suo salvataggio il fiuto infallibile della cagnolona Gea, di 11 anni, adottata appena un anno prima.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati

VEDI FOTOGALLERY: