abbandono cane
GEAPRESS – Abbandono di un cane  a lato dei cassonetti colmi della spazzatura. Momenti di indecisione con le automobili che passano veloci lungo la Strada Statale 113 nei pressi di Carini (PA).  Un cartello indica la fine dell’area di Villagrazia di Carini, proprio accanto ad un cassonetto del riciclo con la scritta “mafia merda“.

Una strada molto trafficata che potrebbe avere indotto a maggiori precauzioni prima di abbandonare qual cane grande di colore bianco. La scena sembra lasciare pochi dubbi, ma le persone che hanno commesso quell’atto non potevano sapere delle telecamere piazzate proprio nei pressi di bivio Fondo Crocco.

Così come riportato dal quotidiano BlogSicilia del caso se ne sta ora occupando la Polizia Municipale che ha preso in consegna il povero animale ed avviato le indagini per risalire ai responsabili. Sembra, infatti, che vi siano almeno tre persone. Il cane, legato al palo, richiama l’attenzione di chi si è così facilmente si è liberato di lui. L’automobile ripassa, ma infine il cane viene lasciato legato in strada a pochi metri dai cassonetti di spazzatura ed i fari che sfrecciano veloci lungo la Strada Statale.

Dall’esame del filmato la Polizia Municipale di Carini guidata dal Comandante Marco Venuti, spera ora di rintracciare e denunciare il responsabile.

VEDI AGGIORNAMENTI. DUE INDIVIDUATI

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati