cani humane society
GEAPRESS – Oltre 170 cani sono stati salvati nelle scorse ore grazie all’intervento del l’ONG americana Humane Society International. I poveri animali sarebbero stati destinati alla macellazione del Sud Corea.

La stessa ONG informa come alcuni di questi cani erano stati detenuti in pessime condizioni di salute e per lungo tempo all’interno di alcune aziende agricole. I sospetti degli operatori di Humane Society International è che alcuni di loro siano frutto di furti così come già appurato nel corso di alcuni interventi di polizia avvenuti  in Cina.

L’operazione condotta dall’ONG ha avuto una svolta decisiva lo scorso 26 aprile, quando si è arrivati alla chiusura dell’ultima azienda agricola che parrebbe implicata nell’allevamento dei cani. Si tratterebbe di ben cinque “fattorie” che ora vedono sospesa la loro attività.

Ben quattro cliniche veterinarie statunitensi si stanno ora preparando ad accogliere i 170 cani.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati