cane vigili del fuoco
GEAPRESS – L’ennesimo salvataggio di un animale in difficoltà. E’ avvenuto due giorni addietro a Vaglia, in provincia di Firenze. Un cane, rimasto incastrato per più giorni, in una tana di volpe.

I Vigili, subito intervenuti su segnalazione del proprietario, hanno tentato di estrarre il povero animale ricorrendo ad un piccolo escavatore. Constatato il pericolo di crollo sono poi ricorsi alla sola forza delle mani raggiungendo il cane e mettendolo in salvo.

Cani nei cunicoli o in altre situazioni estreme rappresentano sempre più spesso oggetto di intervento dei Vigili del Fuoco, amatissimi per il loro impegno ma a volte poco valorizzati. “Siamo un squadra – riferisce a GeaPress un operatore dei Vigili del Fuoco – e poco importa chi di noi è intervenuto per primo nell’emergenza. A volte, però, in altri comunicati sembriamo quasi di contorno. Ad ogni modo questi interventi li facciamo con lo stesso scrupolo che mettiamo in ogni altra nostra operazione”.

Il cagnetto di Vaglia, intanto, è stato restituito al suo proprietario. Un forte spavento e solo qualche escoriazione, ma nulla di grave. Salvo, grazie ai Vigili del Fuoco.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati