squadra nautica
GEAPRESS – Salvati dalla corrente impetuosa di un canale in piena. Due cuccioli di cane devono la loro vita al pronto intervento dell’equipaggio della Squadra Nautica della Questura di Cagliari. I fatti sono avvenuti ieri intorno alle 9.00 nel perimetro esterno del porto canale. Un cane, con il suo abbaio forsennato, ha attirato l’attenzione degli Agenti i quali, prontamente intervenuti,  hanno notato la presenza dei due cuccioli che ormai faticavano a restare a galla.

Il canale di scolo, gonfio della pioggia di questi giorni, risucchiava i due poveri animali che non riuscivano a risalire le ripide sponde in cemento.  Non senza difficoltà l’equipaggio della Squadra Nautica è riuscito a raggiungere il livello dell’acqua ed a strappare dalla corrente i due cuccioli. L’età dei cani era di circa due mesi.

Gli animali si presentavano ormai intirizziti a causa della pemanenza  nell’acqua fredda. Gli Agenti hanno così provveduto ad asciugarli, tenendoli al caldo con delle coperte di fortuna.  Caricati sul mezzo di servizio, i due piccoli cani sono stati portati negli uffici della Squadra Nautica, dove sono stati rifocillati con del latte caldo.

La Squadra Nautica è poi tornata nei luoghi per completare il sopralluogo finalizzato all’individuazione di altri eventuali cuccioli, con esito negativo. Nessuna traccia neanche del cane che aveva lanciato l’allarme, allontanandosi subito dopo l’arrivo dei soccorsi.

I due cuccioli sono ora stati consegnati ad una associazione di volontariato.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati