micetti macchina
GEAPRESS – Un’automobile smontata per salvare quattro micetti. Anzi un’automobile smontata due volte visto che dopo il primo salvataggio, si è fatto vivo il quarto ed ultimo micetto.

Per salvare i gattini si è dovuto ricorrere all’intervento dei meccanici che, attrezzi alla mano, hanno consentito di estrarre i gattini. Per fortuna nessuno di loro sta male.

Sulla vicenda, però, vi è un paradosso sollevato da Antonella Brunetti, responsabile di Brindisi di AIDAA. La macchina, a quanto sembra, apparteneva ad un alto dirigente della locale ASL.

Sono 25 anni – spiega la responsabile AIDAA – che nonostante la norma che obbliga le ASL attraverso i comuni di sterilizzare i felini ad oggi nulla è stato fatto”. Oggi, però, un intervento è stato necessario proprio nel posto ove meno si aspettava”. 

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati