gattino brindisi
GEAPRESS – Fine settimana tribolato presso il cimitero di Brindisi: una gattina con i propri piccoli è stata rinvenuta all’interno di una cappella gentilizia.

Ad accorgersi di quanto successo sono stati alcuni passanti che hanno notato i disperati miagolii dei piccoli provenire dall’interno della costruzione cimiteriale. Sul posto sono intervenuti sia gli addetti del cimitero che Antonella Brunetti, responsabile brindisina di AIDAA. In un primo momento si era pensato che la gatta potesse avere avuto  difficoltà nel ricongiungersi con i suoi piccoli i quali, disperati, chiedevano aiuto.

Dopo qualche impedimento nel rendere esecutivi i soccorsi, nel luogo è arrivata la Polizia Municipale con il proprietario della tomba. La gatta, inavvicinabile per il suo carattere, non  aveva, però, particolari difficoltà nel ricongiungersi con i micetti  grazie anche alla presenza di un cancello. Dunque si attenderà sul da fare, mentre l’intera famigliola è monitorata dall’AIDAA. Peraltro, sempre nella giornata di ieri, un altro micetto è stato salvato nel cimitero. Il piccolo era caduto in un pozzo luce molto umido. E’ stato recupero  dall’AIDAA e degli addetti si servizi cimiteriali.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati