adozione
GEAPRESS – Una storia a lieto fine, una delle tante che vede quotidianamente impegnato il gruppo dei volontari di Brindisi assieme al Propresidente Nazionale Aidaa Antonella Brunetti nel soccorso e la tutela degli animali sul territorio, e spesso oltre regione.

In realtà, la storia di CHARLIE, cosi ribattezzato, differisce dalla altre per avere suscitato a livello nazionale una vera e propria catena d’amore. Una mobilitazione, riferisce Antonella Brunetti, fatta di sostegno, speranza, palpitazioni e lacrime.

“Si è trattato di un’emozione indescrivibile – dichiara Antonella Brunetti – Il soccorso di Charlie è avvenuto nello stesso modo di tutti gli altri, mosso da forte senso di rispetto , responsabilità sociale e abnegazione verso gli animali in difficoltà. Ciò che si è verificato in seguito al suo recupero, non solo è straordinario ma rincuora sapere, dopo immani fatiche”.

Il gattino era stato trovato diffusamente imbrattato di calce, tanto da avere fatto pensare a dun secchio ove era stato gettato. Grazie all’intervento dei volontari, il micetto venne ricoverato e poi lungamente riabilitata, fino alla felice adozione.

“Ancora una volta l’operato del mondo del volontariato – conclude Brunetti- riconosce nella stesso un ruolo significativo e benemerito nella promozione della cultura del rispetto verso ogni vivente, e senza il quale , tantissimi esseri senzienti oggi non potrebbero esserne la testimonianza diretta, come quanto avvenuto per Charlie.”

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati