poiana
GEAPRESS – Era stata recuperata dalla Polizia Provinciale di Brescia nei pressi di Orzivecchi. La Poiana, subito ricoverata presso il Centro di Recupero di Valpredina (BG) gestito dal WWF, è risultata dall’esame radiografico ferita da numerosi pallini di piombo. Purtroppo il povero animale è morto a seguito della gravità delle ferite. All’esame radiografico erano evidenti i pallini che avevano colpito il povero animale nella regione orbitale.

La Poiana recuperata dalla Polizia Provinciale è solo l’ultima centrata dai pallini dei fucili da caccia e ricoverata presso il Centro di Valpredina.

Un uccello rapace, e la Poiana in modo particolare, non può essere confuso con alcuna delle specie cacciabili. Un fatto che, tra l’altro, sarebbe comunque impossibile considerata l’attuale chiusura della stagione venatoria.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati