carabiniere cucciolo
GEAPRESS – Strani rumori che sembravano provenire dall’interno di un furgone. I Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Bressanone, si sono così insospettiti ed hanno chiesto al conducente di un furgone con targa straniera di potere ispezionare il veicolo.

E’ stato così scoperto uno scatolone chiuso e sigillato dal quale sono incredibilmente sbucati due cuccioli di cane. L’uomo sarebbe risultato privo di documentazione. I Carabinieri hanno provveduto a deferito alla Procura della Repubblica, mentre i due cuccioli sono stati affidati al canile “Sill” di Bolzano, in attesa di un destino migliore.

Il tutto è avvenuto nel corso di un controllo all’esterno degli esercizi commerciali della zona.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati