serpente nastro
GEAPRESS – Un serpente trovato avvolto con del nastro adesivo all’interno di un magazzino. Un probabile incidente che poteva costare la vita al bel Biacco salvato dagli esperti del Centro di Recupero Animali Selvatici di Valpredina.

Molto probabilmente l’animale è rimasto inizialmente bloccato in un lembo del nastro adesivo, ma il tentativo di liberarsi da quella involontaria trappola ha peggiorato la sua situazione. Un lungo e paziente lavoro degli esperti del Centro, ha consentito di sciogliere l’incredibile “nodo” che si era venuto a creare. Una volta perfettamente ristabilito, il Biacco tornerà in natura.

Proprio in questi giorni numerosi animali curati dal Centro gestito dal WWF, sono stati liberati nel loro ambiente naturali. Tra questi alcuni pipistrelli ed un possente Gufo reale.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati