pecchia
GEAPRESS – Sono in tutto nove gli uccelli rapaci protetti dalla legge ricoverati presso il Centro di Recupero di Valpredina (BG) gestito dal WWF.

Tutti gli animali, accolti nei primi dieci giorni di ottobre, presentano ferite di arma da fuoco. Si tratta, comunica il centro, di uno Falco pecchiaiolo, tre Spervieri e cinque Gheppi.

I rapaci, come tutti gli animali apparteneti alla stessa categoria, sono protetti dalle disposizioni di legge, sia nazionali che della UE. Nessuno di questi animali è confondibile con specie per le quali è consentita l’attività venatoria. Facile immaginare che il colpo sia stato intenzionale.

Nonostante ormai da numerosi decenni gli uccelli rapaci godono di un grado di protezione totale, sono ancora numerosi i ricoveri dovuti a colpi esplosi da fucili da caccia. Una pessima abitudine, purtroppo agevolata dalle esigue pene previste dai reati venatori, tutti di natura contravvenzionale.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati