Fortunella con il nucleoi Roma Sud
GEAPRESS – Si andava trascinando lungo il bordo dell’autostrada Roma Napoli con evidenti ferite alle zampe. E’ salva grazie alla Polizia Stradale del Nucleo Roma-Sud ed ai volontari di Earth.

I fatti sono avvenuti ieri pomeriggio nei pressi del casello autostradale di Valmontone (RM). La povera cagnolina, in evidente stato di shock, aveva poi iniziato a dirigersi verso il centro della carreggiata. Una morte sicura, quasi istantanea considerata l’alta frequentazione di quel tratto autostradale. Per fortuna, tra gli autoveicoli in transito c’era anche un’automobile con alcuni volontari di Earth i quali, appena visto il cane, si sono portati subito ai bordi della corsia di transito attivando  i segnalatori luminosi.

Siamo scesi dalla macchina indossando i giubbetti catarifrangenti – spiega Valentina Coppola, presidente di EARTH – Siamo subito stati accostati da altre due automobili da cui sono scese numerose persone che, compresa la situazione hanno fatto a gara per rendersi utili”. Una gara di solidarietà immediata.  Chi poneva il triangolo sull’asfalto provvedendo a segnalare esso stesso il pericolo e chi, posizionandosi intorno alla vettura di EARTH, evitava che il cane potesse sfuggire. Nel frattempo veniva chiamata la Polizia Stradale.

Persone meravigliose che non hanno esitato a trascorrere più di un’ora del proprio giorno libero per aiutare un cane ferito e spaventato – ha aggiunto Valentina Coppola – Avevamo dei guinzagli in macchina con i quali abbiamo formato un cappio che abbiamo fatto scivolare sulla testa di “Fortunella”, l’abbiamo chiamata così perché il suo destino che sembrava segnato è mutato in un momento, ed abbiamo atteso la stradale“.

Gli Agenti nel frattempo  sopraggiunti hanno così potuto provvedere a rallentare il traffico portando la piccola “Fortunella” sulla piazzola di emergenza. Qui è poi arrivato il Veterinario della ASL .
Dobbiamo veramente ringraziare gli Agenti della stradale del nucleo “Roma Sud – ha concluso la presidente di Earth – che si sono prodigati per spaventare il meno possibile la piccola, ora cercheremo di capire come Fortunella sia potuta capitare sull’autostrada e se abbia un proprietario”.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati