carmen russo
GEAPRESS – Una campagna che punta a sensibilizzare su un tema importantissimo: l’adozione consapevole di animali, che non vanno regalati a chi non può tenerli e finisce per abbandonarli. Così riporta l’associazione Animali Italiani Onlus nel presentare la campagna che verrà lanciata con una conferenza stampa lunedì 28 novembre al ristorante Margutta Vegetaria Food & Art

L’iniziativa si avvarrà du due testimonial d’eccezione: Carmen Russo ed Enzo Paolo Turchi. La famosa coppia del mondo dello spettacolo è da sempre amante degli animali, e ha deciso di impegnarsi per la diffusione di questo messaggio di rispetto per la vita, che va sempre protetta e mai abbandonata. Nel corso della conferenza stampa verrà lanciato lo spot promozionale in cui Carmen Russo ed Enzo Paolo Turchi spiegano perché gli animali, specie sotto Natale, non vanno scambiati come pacchi regalo.

Molti tendono infatti ad associare l’abbandono di animali con l’estate, quando le persone vanno in ferie e si disfano di cani e gatti. Ma il fenomeno è molto diffuso anche nel periodo natalizio. La spiegazione è semplice: molti considerano gli animali come giocattoli da regalare per compiacere qualcuno. Purtroppo tante persone che ricevono in dono un animale a Natale poi non hanno la possibilità o la voglia di tenerlo, e finiscono per abbandonarlo. I dati dicono che questo fenomeno si verifica per circa il 40% degli animali regalati sotto le feste.

Non solo: gli animali regalati, in moltissimi casi, vengono prima acquistati nei negozi o online, favorendo il commercio di esseri viventi che vengono spesso importati illegalmente dai Paesi dell’est Europa. Qui gli animali vengono allevati in condizioni vergognose, per poi essere sottoposti a viaggi massacranti, stipati in gabbie minuscole, in spregio a qualsiasi norma sanitaria. Molti di loro muoiono prima di arrivare a destinazione.

L’obiettivo è quindi sensibilizzare sul tema delle adozioni consapevoli, da effettuare presso canili e gattili, e scoraggiare sia l’acquisto presso negozi o sul web, sia lo scambio di animali come pacchi natalizi, da consumare per un breve periodo per poi abbandonarli al loro destino.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati