leone
GEAPRESS – E’ successo in Germania dove un leone in fuga è stato abbattuto in uno zoo della Sassonia.

Un nuovo caso, di uccisione di animali detenuti nella cattività a pagamento che fa insorgere l’ENPA.

“In Germania – afferma la presidente nazionale di Enpa, Carla Rocchi – è stato ucciso un animale che era detenuto in uno zoo e che non avrebbe mai dovuto trovarsi lì. Avrebbe invece dovuto vivere nel proprio ambiente e non certo in una città della fredda Sassonia”.

Sempre secondo la presidente Rocchi “a prescindere da ciò che è stato fatto per porre fine alla fuga dell’animale, qualcuno dovrebbe spiegare come tale fuga sia stata possibile. Ma in fondo anche questo è un dato secondario: il nucleo del problema è legato all’esistenza stessa delle strutture di cattività. Finché continueranno ad esistere continueranno ad esserci animali costretti a vivere in condizioni innaturali, e continueranno con tutta probabilità ad esserci nuovi “incidenti”. E ora di voltare pagina e dire basta”.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati