elefantino cina
GEAPRESS – Sono partiti ieri 24 elefantini africani che dallo Zimbabwe raggiungeranno via nave la Cina. Secondo quanto diffuso dall’ONG Zimbabwe Conservation Society, serviranno per le strutture della cattività cinese, tra cui alcuni circhi.

Gli elefantini erano stati prelevati nel Parco Nazionale Hwange. La notizia della cattura, trapelata alcuni mesi addietro, aveva dato vita ad una accesa polemica anche per il presunto invio di animali verso la Francia. Altri elefanti, invece, riguardavano una spedizione nel Qatar.  Il Governo della Zimbabwe si era difeso sostenendo la legittimità del prelivo (fatto sul quale si erano espressi anche gli Uffici Cites).

Non la pensa così Johnny Rodigues, direttore dello Zimbabwe Conservation Task Force, che si è dichiarato affranto per quanto successo ieri. Secondo Rodigues si starebbe così saccheggiando il patrimonio faunistico africano. Oltre agli elefanti la Cina sarebbe in procinto di ricevere anche alcuni leoni.

Il pensiero va ai quattro elefantini che nel 2012, dallo Zimbabwe, vennero trasferiti in Cina. Uno di questi morì non molto tempo dopo l’arrivo.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati