leone catene
GEAPRESS – Il Parlamento della regione autonoma di Valencia (Spagna) ha votato all’unanimità il bando all’uso degli animali selvatici nei circhi. Ne da comunicazione l’ONG Born Free Foundation che sottolinea come la regione di Valencia sia la seconda, dopo la Catalogna, ad avere adottato il provvedimento.

Il risultato, ritenuto molto significativo, è stato raggiunto a seguito degli sforzi congiunti di una coalizione di ONG che si è attivamente impegnata nel lavoro di lobby condotto su tutti i rappresentanti dei gruppi politici del Parlamento di Valencia. Congiuntamente è stato portato a termine un intenso lavoro di sensibilizzazione che ha infine favorito la presa di posizione politica.

Born Free sottolinea però un altro aspetto che da maggior valore alla decisione. Valencia, infatti, rappresenta la roccaforte dei circhi spagnoli.

Oggi è un grande giorno per la protezione degli animali e per le ONG che hanno lavorato instancabilmente per porre fine allo sfruttamento degli animali selvatici nei circhi“. Ad affermarlo è Daniel Turner, co-fondatore di Infocircos, la coalizione di ONG, oltre che portavoce del Born Free Foundation.

L’attenzione è ora puntata sulle altre regioni della Spagna.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati