elefanti circo
GEAPRESS – Nota di apprezzamento di Born Free Foundation e dell’associazione OneKid per l’inserimento, nel programma del Governo Scozzese 2016/17, di una proposta di legge per porre fino all’uso degli animali di specie selvativa. Ad impegnarsi in tal senso è stato il Primo Ministro, Sig.ra Nicola Sturgeon.

La notizia fa seguito ad una consultazione pubblica risalente al 2014 in cui uno schiacciante 98% degli intervistati ha sostenuto un divieto totale dell’uso di animali come leoni, tigri ed elefanti.

“La notizia – ha riferito Liz Tyson, consulente di Born Free sull’uso degli animali nei circhi – rappresenta un grande passo in avanti e ci auguriamo possa rompere la situazione di stallo che su questo tema vi è nel Regno Unito a causa dalla mancata volontà di agire che c’è a Westminster. Sono già passati quattro anni da quando il Governo aveva promesso il divieto di detenzione di animali selvatici nei circhi, eppure siamo ancora in attesa. Apprendiamo pertanto con molto favore la decisione del governo scozzese che vuole agire autonomamente”.

Attualmente non vi sono circhi con sede in Scozia, ma il paese rimane oggetto di tappe dei circhi itineranti.

Siamo lieti – ha riferito Libby Anderson, responsabile di OneKind – che il governo scozzese ha preso questo impegno. Fino a quando il divieto non sarà in vigore, vi sarà sempre il rischio di circhi con animali che vengono a visitare la Scozia, nonostante la schiacciante opposizione pubblica e le gravi preoccupazioni per il benessere degli animali”.

I partner di Born Free Foundation in Inghilterra, Scozia, Galles e Irlanda del Nord sono tutti impegnati nella campagna per porre fine all’uso di animali selvatici nei circhi. Il governo di Westminster ha promesso il divieto sebbene finora non vi è stato alcun segnale di attuazione. Si spera che l’introduzione di un divieto in Scozia, congiuntamente all’interesse espresso dal Governo del Galles a fare lo stesso, possa portare ad una decisione finale di Westminster.
© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati