scimpa 3
GEAPRESS – Un maschio di scimpanzé fuggito dallo zoo  Yagiyama, nella città giapponese di Sendai. Il grosso animale aveva lasciato la sua obbligata residenza (ancora da accertare le cause della fuga) per fare una passeggiatina tra i cavi dell’alta tensione.

L’allarme è stato immediato anche perché, al di là dei buoni propositi passati da pubblicità e spettacoli che fanno uso di questi animali, gli scimpanzé, raggiunta la maturità sessuale, sono molto pericolosi. Dovrebbero vivere nel loro ambiente naturale, tra gli alti alberi delle fitte foreste a  nord del fiume Congo, ma il povero Cha Cha, questo il nome dello scimpanzé giapponese, una volta fuggito dallo zoo ha trovato solo pali della luce e  cavi della corrente che ha iniziato subito ad utilizzare come liane.

Le autorità hanno disposto l’interruzione della corrente elettrica, mentre il grosso animale è stato seguito passo passo fin quando è stato possibile sparargli un dardo anestetico. Cha Cha, accusato il colpo, si è spostato di alcune decine di metri, finché l’effetto soporifero ha avuto il sopravvento. Ha resistito fino all’ultimo, tenendosi ormai penzoloni solo con il braccio sinistro ad un cavo della corrente. Poi la caduta attutita da un telo.

Cha Cha è così rientrato nello zoo senza avere riportato ferite. Gli rimarrà il ricordo di un ora di libertà, la sola, verosimilmente, della sua vita.
© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati