Papa Francesco
GEAPRESS – Lettera aperta dell’ENPA dopo l’annuncio della possibile visita di Papa Francesco al giardino zoologico-Bioparco di Roma.

Santità, conosciamo il Suo amore per gli animali. Lo testimoniano le Sue parole, il Suo impegno, la Sua storia, il Suo nome“. In tal maniera inizia la lettera firmata da Carla Rocchi, presidente nazionale dell’ENPA,  ed indirizzata a Papa Francesco.

Per questo – ha aggiunto la presidente Rocchi – Le chiedo, insieme a tantissimi cittadini che hanno a cuore gli animali, che con noi abitano il Creato, di non visitare strutture dove gli animali sono detenuti in condizioni non adatte alle loro necessità socio-etologiche“. L’ENPA considera zoo e non solo come strutture di detenzione divenute in alcuni casi finanche oggetto di episodi di cronaca.

Nei circhi come negli acquari, nei bioparchi come nei delfinari – prosegue la lettera della presidente dell’ENPA – gli animali sono obbligati a vivere in una condizione di reclusione che, come dimostrano anche recenti episodi di cronaca, è per loro causa di sofferenza fisica e psicologica. Affidiamo gli animali al Suo pensiero e al Suo grande cuore – conclude la presidente Rocchi – affinché anche a loro siano garantite condizioni di vita adatte alla loro natura“.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati