GEAPRESS – Sarebbero in tutto 48 i grandi animali esotici fuggiti da uno zoo privato a Zanesville, nell’Ohio.  Almeno una trentina di essi, però, sono stati già uccisi dai cacciatori. Orsi, lupi, leoni, tigri, ghepardi ed altri animali che hanno conquistato un’effimera libertà in circostanze ancora avvolte dal mistero.

Infatti, il proprietario, già noto alla polizia, è stato trovato morto. Ignote ancora le cause del decesso. Le gabbie degli animali, invece, sono state trivate aperte.

Tre distretti scolastici ed alcune scuole private della zona sono state chiuse in via precauzionale, sebbene non sia stato registrato alcun attacco da parte degli animali.

Le associazioni animaliste americane hanno fatto rilevare la grave lacuna legislativa esistente nell’Ohio, ma anche in altri Stati americani, che consente un pò a chiunque di potere detenere grossi felini, rinoceronti ed altri animali potenzialmente pericolosi.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati