GEAPRESS – Allarme, stamattina a Mascalucia (CT), per un grosso elefante indiano avvistato in pubblica via. Si trattava in realtà di una probabile iniziativa promozionale di un circo attendato nei pressi. Per farsi pubblicità, potrebbe non aver esitato a portare l’elefante in strada. Numerose telefonate sono così pervenute all’ENPA di Catania che ha subito attivato le sue Guardie Zoofile. L’elefante, però, era nel frattempo rientrato nel circo.

L’Enpa provvederà ora ad inoltrare una richiesta urgente per il Commissario straordinario del Comune di Mascalucia ed al Prefetto di Catania. Questo al fine di accertare se l’impropria esibizione sia stata in qualche maniera autorizzata. Secondo l’ENPA, però, gli elefanti, come altri animali, non potrebbero così tranquillamente andare in strada. Anzi, il fatto potrebbe essere del tutto vietato. Questo perchè l’elefante è una specie animale considerata pericolosa per l’incolumità pubblica e come tale autorizzabile alla detenzione nei circhi, solo in area prestabilita. Non di certo, dicono dall’ENPA, nella pubblica via e senza apparente protezione. Cosa succederebbe, infatti, se l’elefante improvvisamente decidesse di allungare il passo?

Verificheremo tutto quanto necessario – ha dichiarato a GeaPress Cataldo Paradiso, Responsabile delle Guardie Zoofile dell’ENPA di Catania – Bisognerà vedere se era stata rilasciata una qualche autorizzazione e comunque vagliare il tutto alla luce della legislazione vigente“.

Intanto la nota positiva è costituita dall’indignizaione di simile “esibizione”. In molti, infatti, hanno protestato per l’insolito e forse non esente da rischi, spettacolo.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati