leoni sudafrica
GEAPRESS – Sono arrivati intorno alle 20.00 di oggi  in Sud Africa. Si tratta degli ormai famosi 33 leoni provenienti dai circhi peruviani e colombiani per i quali si prospetta ora una vita dignitosa nella  grande area naturale privata di Emoya, in Sud Africa.

Dopo il divieto di Perù e Colombia di detenere animali nei circhi, l’ONG Animal Defenders International, che aveva portato avanti la campagna di sensibilizzazione, aveva messo in piedi una operazione colossale. Ventidue leoni dal Perù e nove dalla Colombia, trasportati in aereo fino in Sud Africa. Un breve ritardo in Brasile, dove era previsto uno scalo tecnico, ed oggi l’ultimo volo verso qual continente dove, alcune generazioni addietro, furono prelevati i loro progenitori. Una lunga vita nelle gabbie dei circhi ed oggi, grazie al Governo del Perù e della Colombia e all’ONG ADI, sono tornati nella terra natia.

Animal Defenders International, giustamente orgogliosa per l’operazione portata a termine, sottolinea l’importanza dell’evento. Poi, un numero così elevato di grandi felini era veramente impensabile. Per la prima volta solo sul suolo Africano.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati