giraffa copenhagen
GEAPRESS – Indignata da quanto avvenuto ieri nello zoo di Capenaghen, dove una giraffa è stata uccisa (vedi articolo GeaPress ) e poi sezionata innanzi a dei bambini (vedi VIDEO ), l’Europarlamentare Cristiana Muscardini ha scritto direttamente alla Regina di Danimarca Margherita II, al Primo Ministro danese, oltre che ai Presidenti del Parlamento, della Commissione e del Consiglio Europeo.

Secondo l’Europarlamentare, l’uccisione della giraffa e il successivo squartamento rappresentano una “azione marcia” non degna di un paese civile come la Danimarca. “Shakespeare avrebbe detto ‘c’è del marcio in Danimarca‘ – ha riferito l’On.le  Muscardini che è anche Vicepresidente dell’Intergruppo per la Protezione degli Animali e parlamentare europeo che da anni si occupa dei problemi connessi alla tutela dell’infanzia. Per l’Europarlamentare l’iniziativa è certamente “marcia” perchè ha permesso il compimento di “un’azione così truculenta di fronte a bambini che se hanno il dovere di conoscere anche gli aspetti più feroci della catena alimentare, hanno l’altrettanto diritto di apprendere le cose della vita con la gradualità necessaria e senza inutili e perverse brutalità“.

L’On.le Muscardini si è augurata che dietro questa azione, non vi sia stato alcun avvallo da parte della autorità e che i responsabili siano stati o saranno adeguatamente puniti. “Se così non fosse – ha concluso il suo intervento l’On.le Muscardini – dovremmo seriamente chiederci se gli attuali principi e valori della Danimarca corrispondano ancora ai principi e ai valori dell’Unione Europea“.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riserva