panda cane circo
GEAPRESS – La foto dell’incredibile cane Chow chow truccato da Panda, è stata diffusa dal Partito Protezione Animali.

Gli attivisti avevano documentato gli spettacoli del circo attendato a Brescia, poi  divenuto oggetto di intervento del Corpo Forestale dello Stato (vedi articolo GeaPress) grazie alla segnalazione  dello stesso Partito.

Nella foto si vede chiaramente il povero cane (nel circo ne venivano utilizzati due) tenuto da una signora per la foto ricordo. Accanto all’inserviente del circo, compare infatti la macchina fotografica per la foto con il “panda”. E’ stato probabilmente  l’uso al quale erano destinati i due cani a dare corpo all’intervento della Forestale che nel suo comunicato ha altresì avanzato dei dubbi sulla regolarità della documentazione che li accompagnava. Il riferimento, in modo particolare, era alla verifica della effettiva età dei giovani cani.

Secondo quanto ora comunicato dal Partito Protezione Animali, altro materiale fotografico era stato consegnato alla Forestale il giorno antecedente al bliz di domenica. Il tutto come parte dell’esposto sul quale dovrà ora pronunciarsi la Magistratura. Il Partito Protezione Animali ha annunciato la costituzione di parte civile nell’eventuale processo che sarà intentato.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati