circo campania
GEAPRESS – E’ uno degli stati dall’economia più vivace del Brasile. Venti milioni di abitanti con capitale Belo Horizonte. Da oggi il Minas Gerais, è diventato il decimo stato brasiliano a vietare l’uso degli animali nei circhi.

Il Governatore del Minas Gerais, ha infatti  promulgato la legge voluta dai movimenti animalisti brasiliani. In particolare a battersi per il divieto era stato il Movimento Mineiro pelos Direitos Animais che aveva sollecitato il Governatore Antônio Anastasia a firmare il provvedimento. Nove stati brasiliani, si leggeva nel sollecito, hanno già vietato la prigione a vita per gli animali nei circhi. Si tratta, infatti, degli stati di Alagoas, Paraiba, Paraná, Pernambuco, Rio de Janeiro, Sao Paulo, Rio Grande do Sul, Mato Grosso do Sul e Espírito Santo.

Ora anche il Minas Gerais si aggiunge alla lista. La legge è già stata pubblicata nella Gazzetta Ufficiale e prevede, pena una pesante multa ed il sequestro degli animali, il divieto di usare  qualsiasi animale, sia che di specie selvatica o domestica, autoctona o alloctona. Insomma, tutti gli animali.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati