orso zoo berna
GEAPRESS – Ha ricevuto l’eutanasia da un veterinario. Così i responsabili del Tierpark Dählhölzli di Berna hanno annunciato stamani la morte dell’orsetto numero 4 (nella foto dello zoo di Berna), che fa seguito a quella dell’orsetto numero 3 avvenuta lo scorso aprile.

Entrambi gli orsetti sarebbero stati maltrattati dal padre  e per questo, per evitare inutili sofferenze, sono stati soppressi. Lo zoo, nella sua nota, ha evidenziato come la separazione dei genitori ha rappresentanto un fattore di stress per entrambi i genitori. La madre, inoltre, appariva carente nelle cure del piccolino. Dunque la decisione che sicuramente non mancherà di alimentare ulteriori polemiche sull’utilità di queste strutture.

Se da un lato le cause di tale comportamento sono ancora ignote, dall’altro lo zoo tiene a sottolineare come il benessere degli orsi è garantito al massimo livello. La procreazione viene inoltre ritenuta una componente essenziale per la vita degli animali.

I due orsi erano arrivati nel 2009 dalla Russia.

A quanto pare il padre aveva iniziato a giocare violentemente con l’orsetto tre, tirandolo in aria. Appena il comportamento si è ripetuto con l’orsetto numero 4, si è deciso l’intervento risolutivo.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati