leone circo
GEAPRESS – L’Ente Nazionale Protezione Animali esprime profonda delusione e preoccupazione per lo spettacolo organizzato oggi a Roma dal circo con il coinvolgimento dell’Elemosineria Apostolica del Vaticano.

Una iniziativa, riferisce la Protezione Animali, che è in piena contraddizione con lo spirito e la lettera dell’Enciclica Laudato Si’ che è il grande invito al rispetto e alla convivenza armoniosa con tutti gli abitanti del creato.

Come è noto secondo gli animalisti detenere animali in cattività, privandoli del diritto di vivere nell’ambiente che gli è proprio, e costringendoli a movimenti, “esibizioni” del tutto estranei alle loro esigenze e caratteristiche etologiche per “divertire” noi umani, rappresenterebbe una inaccettabile forma di dominio sui viventi, sempre più lontana dalla coscienza e dalla sensibilità della società contemporanea; non può esistere divertimento che basato sulle sofferenze di povere creature sfruttate.

Enpa rivolge pertanto un appello a Papa Francesco affinché non conceda alcun riconoscimento alle pratiche di condizionamento della volontà e della vita degli animali, incompatibili, come lo stesso Papa ha scritto, con una natura sempre più in crisi, che rischia di perdere il patrimonio della sua biodiversità.!

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati