KJ2 orsa
GEAPRESS – Sarà seguita passa passo, l’orsa che la scorsa estate si rese protagonista di una aggressione ad un uomo il quale, in compagnia del suo cane, si trovava a Cadine, nei pressi di Trento.

Stante quanto reso noto dalla Provincia di Trento l’orsa radiocollarata ieri sera sopra Cimone, dovrebbe essere proprio KJ2. L’orsa era accompagnata da tre cuccioli. I Forestali della Regione Autonoma, accompagnati dal persona Veterinario dell’ASL, hanno provveduto alla cattura e successiva liberazione.

I campioni biologici raccolti saranno ora trasmessi all’ISPRA ma da un primo raffronto con quelli individuati questa estate si nutrono pochi dubbi sull’identità dell’animale. Una femmina di orso, comunque in buona salute. Il peso, infatti, si aggira sui 113 chilogrammi. E’ stata catturata con la tecnica del tiro del narcotico ad animale libero (free ranging).

Incerto il destino dell’animale. Su di lei, infatti, pesa l’Ordinanza emessa dalla Provincia che prevedeva la “rimozione”. La stessa Provincia comunica ora che l’orsa “sarà sottoposta a monitoraggio intensivo, anche per accertare in modo definitivo l’identità, prima di dar corso all’ordinanza di rimozione che era stata emessa a seguito dell’incidente del giugno scorso“.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati