Pit bull
GEAPRESS – Il ladro entra in casa, il cane lancia l’allarme e lo mette sotto assedio. Questo, in sintesi, quanto occorso ieri mattina nel centro di Torino con la poco “decorosa” fine di restare assediato chiuso nel bagno di casa.

Così come riportato dalla Questura di Torino, il giovane ladro di origine straniera è stato sorpreso dalla proprietaria proprio a causa dell’abbaiare del cane. Oggetto del furto sarebbe stato un Ipad, ma l’improvvisa irruzione del cane lo avrebbe costretto a nascondersi nel bagno.

Ancora più surreale quanto successo dopo.

L’uomo, infatti, avrebbe ammesso attraverso la porta di essere un ladro ed ha chiesto di potere scappare.

La donna, insieme alle figlie ed al vicino di casa, svegliato dalle urla della dirimpettaia, sono usciti sul pianerottolo. Il ladro li ha seguiti ed ha iniziato a prendere a calci la porta blindata che bloccava il pianerottolo.

A quel punto le donne ed il vicino sono rientrati nei rispettivi alloggi, lasciando il malfattore sul pianerottolo dove è stato arrestato dagli agenti della Squadra Volanti.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati